Approfondimenti Brand Journalism e dintorni

Approfondimenti Brand Journalism per una nuova comunicazione d’impresa

Articoli, analisi, riflessioni per approfondire il brand journalism e il suo ruolo nella comunicazione aziendale: che cos’è, come si fa, perché il giornalismo crea valore per la comunicazione d’impresa.
Approfondimenti Brand Journalism

Conoscere il brand journalism

Gli Approfondimenti Brand Journalism sono un percorso che si snoda attraverso le 5W del giornalismo (Who, What, When, Where, Why), che sono anche le linee guida di questi articoli.

Qui troverai dunque una serie di approfondimenti per capire come il brand journalism può trasformare la comunicazione d’impresa, dai contenuti allo storytelling, da nuovi media a nuove strade per parlare al pubblico.
Approfondimenti Brand Journalism

WHO Approfondimenti Brand Journalism

Il protagonista del brand journalism non è l’azienda: è il pubblico. Il brand che fa giornalismo sa interessare e coinvolgere la propria audience con contenuti di valore.
Approfondimenti Brand Journalism

WHAT Approfondimenti Brand Journalism

Di che cosa parla il brand journalism? Non di prodotti o di aziende, ma di fatti e storie, da cercare e raccontare in modo professionale e autentico.
Approfondimenti Brand Journalism

WHEN Approfondimenti Brand Journalism

tempi del brand journalism sono gli stessi della cronaca: senso per la notizia informazione tempestiva, per essere sempre “sul pezzo”.

WHERE Approfondimenti Brand Journalism

Nel brand journalism il contesto spaziale diventa strumento essenziale della narrazione. Ma i luoghi sono anche i media, analogici e digitali, in cui vive il giornalismo d’impresa.
Approfondimenti Brand Journalism

WHY Approfondimenti Brand Journalism

Perché fare brand journalism? Per creare valore: per informare, interessare, emozionare, divertire, coinvolgere il pubblico, attraverso gli strumenti, le tecniche e l’etica giornalistica, per una comunicazione autorevole e credibile.

Contenuti originali su brand journalism e comunicazione d’impresa

Approfondimenti Brand Journalism

Questa sezione comprende articoli originali, scritti da me, su temi e argomenti del brand journalism e della comunicazione aziendale, con fonti e dati verificati e attendibili.
I contenuti sono suddivisi nelle seguenti categorie:
Richiedi una consulenza su Linkedin
Invia una richiesta via email

Brand Journalism e dintorni

approfondimenti per una nuova comunicazione d’impresa

Articoli, analisi, riflessioni per approfondire il brand journalism e il suo ruolo nella comunicazione aziendale: che cos’è, come si fa, perché il giornalismo crea valore per la comunicazione d’impresa.

Brand Journalism

Conoscere il brand journalism

Un percorso che si snoda attraverso le 5W del giornalismo (Who, What, When, Where, Why), che sono anche le linee guida di questi articoli.

Qui troverai dunque una serie di approfondimenti per capire come il brand journalism può trasformare la comunicazione d’impresa, dai contenuti allo storytelling, da nuovi media a nuove strade per parlare al pubblico.

WHO

Il protagonista del brand journalism non è l’azienda: è il pubblico. Il brand che fa giornalismo sa interessare e coinvolgere la propria audience con contenuti di valore.

WHAT

Di che cosa parla il brand journalism? Non di prodotti o di aziende, ma di fatti e storie, da cercare e raccontare in modo professionale e autentico.

WHEN

I tempi del brand journalism sono gli stessi della cronaca: senso per la notizia informazione tempestiva, per essere sempre “sul pezzo”.

WHERE

Nel brand journalism il contesto spaziale diventa strumento essenziale della narrazione. Ma i luoghi sono anche i media, analogici e digitali, in cui vive il giornalismo d’impresa.

WHY

Perché fare brand journalism? Per creare valore: per informare, interessare, emozionare, divertire, coinvolgere il pubblico, attraverso gli strumenti, le tecniche e l’etica giornalistica, per una comunicazione autorevole e credibile.

Contenuti originali su brand journalism e comunicazione d’impresa

Questa sezione comprende articoli originali, scritti da me, su temi e argomenti del brand journalism e della comunicazione aziendale, con fonti e dati verificati e attendibili.
I contenuti sono suddivisi nelle seguenti categorie:

> Best Practices: i casi aziendali e gli esempi pratici per imparare dai migliori

> Brand Journalist: profilo, qualità e competenze del giornalista d’impresa (e a che cosa serve in azienda)
> Brand Newsroom: il mondo, ancora tutto da scoprire, delle redazioni aziendali
> Contenuti: tutto ciò che il brand journalism può fare per la comunicazione d’impresa
> Etica: aspetti della deontologia giornalistica per una comunicazione etica

> Media Relations: come comunicare (bene) con i media e i giornalisti

> Principi: i fondamenti del giornalismo applicati alla comunicazione aziendale
> Storia: come e perché è nato (ed è ancora qui) il brand journalism
> Tecniche: dalla cronaca all’inchiesta, dall’intervista al reportage live, le tecniche giornalistiche per fare informazione anche in azienda
Buona lettura!

Brand journalism con lo smartphone, ovvero mobile brand journalism. Francesco Facchini spiega perché coniugare il giornalismo d'impresa con la creazione mobile di contenuti è un punto di svolta per la comunicazione aziendale....

Da messaggio autoreferenziale a efficace strumento di informazione: come trasformare il comunicato stampa per dialogare con i media e con il pubblico...

Giornalista (e non è ovvio come sembra), capace (davvero) di scrivere, con (parecchia) esperienza. Il profilo del brand journalist ideale secondo le aziende che l’hanno già cercato (e trovato)...

Giornalista (e non è ovvio come sembra), capace (davvero) di scrivere, con (parecchia) esperienza. Il profilo del brand journalist ideale secondo le aziende che l’hanno già cercato (e trovato)