Marialetizia Mele

Ho cominciato a portare il giornalismo nelle aziende nel 1997, quando i giornalisti, fuori dalle redazioni, si trovavano solo negli uffici stampa delle multinazionali. Amando le sfide, preferisco le piccole e medie imprese: una scelta più difficile, ma anche più interessante, perché mi permette di essere partecipe dell’evoluzione e della crescita di un’azienda.
Con il brand journalism aiuto le PMI a cambiare punto di vista sulla comunicazione d’impresa e a trasformarla in uno strumento di informazione interessante, coinvolgente e autorevole.

Sono giornalista professionista dal 1993, ma ho iniziato nel 1987, come cronista, nei giornali della provincia; ho lavorato per quotidiani e periodici nazionali, occupandomi negli anni di politica, attualità, spettacoli, media.
Poiché mi piace cambiare e sperimentare, nel 1991 sono passata alla radio e ho fatto parte della prima redazione giornalistica di un’emittente privata nazionale; nel 1996 ho aggiunto il giornalismo digitale, con il primo quotidiano italiano online.
Oggi i brand sono i nuovi editori e da brand journalist esploro nuovi territori e nuovi strumenti per il giornalismo.

Ben fatto è meglio che ben detto.

Benjamin Franklin

 

divider

0

anni di giornalismo

0

testate giornalistiche

0

articoli, inchieste, editoriali

0

anni di consulenza

0

aziende e organizzazioni

0

progetti dicomunicazione

Dal 1987 ho lavorato per quotidiani, periodici, radio e informazione digitale; tra le principali testate (in ordine alfabetico), affaritaliani.it, Avvenire, La Prealpina, L’Indipendente, Puntocom, Radio 105, Radio Monte Carlo, RAI Radio2, RTL 102.5, per le quali sono stata redattrice, corrispondente, inviato ed editorialista.
Nell’ambito della comunicazione d’impresa, sono consulente senior di Media Relations, Corporate Communication e Brand Journalism. Ho collaborato con più di trenta organizzazioni tra imprese, enti e associazioni, in vari settori: commercio, consulenza di direzione, editoria, formazione, ICT, no profit, sanità e soprattutto Food & Beverage, dove opero da quindici anni.
Ho seguito finora più di 150 progetti di comunicazione d’impresa relativi a strategie e piani di comunicazione, creazione e gestione di contenuti, progetti editoriali su carta e su web, relazioni con i media e uffici stampa.
La mia formazione è iniziata all’Università Cattolica di Milano, con la laurea in Filosofia e la successiva specializzazione triennale in Comunicazioni Sociali, e prosegue da allora con un aggiornamento continuo e costante sui temi del giornalismo e della comunicazione.